Matteo Salvini - Congresso Lega Nord - 21 maggio 2017
Matteo Salvini - Congresso Lega Nord - 21 maggio 2017
Roberto Maroni - Congresso Lega Nord - 21 maggio 2017
Roberto Maroni - Congresso Lega Nord - 21 maggio 2017
Luca Zaia - Congresso Lega Nord - 21 maggio 2017
Luca Zaia - Congresso Lega Nord - 21 maggio 2017
Roberto Calderoli - Congresso Lega Nord - 21 maggio 2017
Roberto Calderoli - Congresso Lega Nord - 21 maggio 2017
Umberto Bossi - Congresso Lega Nord - 21 maggio 2017
Umberto Bossi - Congresso Lega Nord - 21 maggio 2017
Paolo Grimoldi - Congresso Lega Nord - 21 maggio 2017
Paolo Grimoldi - Congresso Lega Nord - 21 maggio 2017

 

Maggio 2017
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
2
3
4
16
17
22
23
27
29

Notizie

Giovanni Fava - programma e lista dei candidati al Consiglio Federale

 

 

 
Lista Giovanni Fava detto Gianni
1 Cesaratto Dania Friuli V.G.
2 Areggi Roberto Veneto
3 Zucconi Roberta Emilia
4 Anghileri Alessio Lombardia
5 Franzinelli Mauro Piemonte
6 Capuzzi Serse Veneto
7 Crotti Fabrizio Lombardia
8 Stefanazzi Roberto Lombardia
9 Serafini Claudia Lombardia
10 Chiozzini Zoraide Lombardia
11 Minetti Santo Giuseppe Lombardia
12 Negri Giuseppe Lombardia
13 Borsa Adriana Piemonte
14 Lotto Moreno Veneto
15 Pellacani William Emilia

Matteo Salvini - programma e lista dei candidati al Consiglio Federale

 

 

 
Lista Matteo Salvini
1 Pergreffi Simona Lombardia
2 Bordonali Simona Lombardia
3 Vignati Jacopo Lombardia
4 De Capitani Giulio Lombardia
5 Cecchetti Fabrizio Lombardia
6 Pretto Erik Umberto Veneto
7 Fontana Lorenzo Veneto
8 Giglio Vigna Alessandro Piemonte
9 Piastra Carlo Emilia
10 Panizzut Massimiliano Friuli V.G.
11 Pase Riccardo Lombardia
12 Andreuzza Giorgia Veneto
13 Giaccone Andrea Piemonte
14 Tomasi Maura Emilia
15 Cozzi Lucia Friuli V.G.

Migranti: Fedriga, governo indaghi su Ong e impedisca accesso a mare italiano

Roma, 28 apr. - "La Lega chiede al governo di controllare immediatamente l'effettivo ruolo e l'operato delle Ong nell’ambito delle attività di recupero e ricerca nel Mediterraneo, in particolare a ridosso delle coste libiche. Come evidenziato dalla stessa agenzia Frontex, infatti, alla base del record di ingressi irregolari del 2016 e dei primi mesi del 2017, c'è l'azione sempre più insistente di Ong che da più di un anno operano al di fuori delle operazioni SAR per intercettare o salvare imbarcazioni anche senza alcuna chiamata di soccorso e senza informazioni ufficiali in merito alla località di salvataggio. Se a tutto questo aggiungiamo la denuncia del Procuratore di Catania, Zuccaro secondo il quale esistono contatti diretti tra alcune Ong e i trafficanti di uomini in Libia è evidente che la tratta di migranti sia solo un pretesto per fare business. Emerge inoltre che tutti gli immigrati intercettati dalle navi delle Ong verrebbero sistematicamente condotti nei porti italiani in palese contrasto con la Convenzione di Ginevra che impone di portare le persone soccorse in mare nel porto più vicino. Una situazione inaccettabile che va fermata quanto prima. Per questo abbiamo presentato una mozione per chiedere al governo di indagare sull'attività delle Ong e impedire che le unità navali di tali organizzazioni abbiano accesso alle acque territoriali italiane. Allo stesso tempo occorre garantire che nessun tipo di finanziamento sia destinato a queste Ong senza scrupoli". 
 

Lo dichiara Massimiliano Fedriga capogruppo alla camera della Lega Nord.

Alitalia: Pini (Ln), altri chiacchierano e solo lega chiede chiarezza al governo

Roma, 27 apr. – “Nella capigruppo di ieri la Lega è stata l'unica a chiedere l'informativa su Alitalia. Nessun altro ha avuto il coraggio di chiedere al Governo di venire in aula a spiegare le ragioni del fallimento e le reali intenzioni circa il prosieguo. Una banda di chiacchieroni, 5 stelle in primis, in buona parte complici della situazione che cercano di nascondere le loro responsabilità su Alitalia, siamo esse recenti o del passato”.
 
Così Gianluca Pini responsabile esteri della Lega alla Camera.

Migranti: Fedriga, no ai CIE è l' ennesima follia del Movimento5stelle rosse

Roma, 18 gen. – “Al M5S non basta l’invasione incontrollata di clandestini che sta mettendo in ginocchio il paese. Durante la discussione della mozione sulla gestione dei flussi migratori, i grillini si sono dichiarati contro i CIE: in pratica vogliono far circolare liberamente i clandestini nelle nostre città. Gli stessi 5 stelle che si proclamano favorevoli al modello Serracchiani dell’accoglienza diffusa, ovvero sparpagliare  clandestini nei vari comuni con l'impossibilità, quindi, di un controllo per garantire la sicurezza. L’ennesima follia di un movimento a 5 stelle rosse che a parole dice di essere dalla parte dei cittadini ma nei fatti va esattamente nella direzione opposta”. 
 
Lo dichiara Massimiliano Fedriga, capogruppo alla Camera della Lega Nord.

Ultime Notizie


 

 

 

 

 

Lega Nord Padania, via Carlo Bellerio, 41 - Milano - Copyright © 1997-2017 Tutti i diritti riservati. CF 97083130159