Tav: Allasia (Ln), sì della Lega a infrastruttura di sviluppo paese

Roma, 20 dic.- “La Lega Nord vota sì alla ratifica dell'accordo per il completamento della linea Tav Torino-Lione. Siamo favorevoli perché la Lega, a differenza del M5S, non è nemica della modernità e dello sviluppo. Anzi, gli investimenti infrastrutturali permettono al nostro sistema produttivo di sopravvivere. Non crediamo nella decrescita felice, vista in maniera distorta come antidoto alla corruzione, ma che in realtà è solo un modo di indurre i cittadini di accettare la prospettiva del proprio impoverimento. La cronaca mondiale mostra come povertà e corruzione procedano mano nella mano. Una grande infrastruttura di rilevanza europea, invece, non può far altro che aiutare il paese, anche in virtù del fatto che se vogliamo togliere dalle strade il traffico su gomma e portarlo su ferro dobbiamo creare i presupposti perché ciò accada. Alta velocità e alta capacità ferroviaria sono due condizioni fondamentali per non tagliare fuori dal corridoio transeuropeo 5 non solo il Piemonte ma l’intera Pianura Padana”.  
 
Così in dichiarazione di voto il deputato della Lega Nord Stefano Allasia.

 

 

 

 

 

Lega Nord Padania, via Carlo Bellerio, 41 - Milano - Copyright © 1997-2017 Tutti i diritti riservati. CF 97083130159