On. Grimoldi (lega nord) - Vergognoso che città metropolitana Milano abbia sprecato decine di milioni per i clandestini e ora non abbia soldi per studenti disabili

30 dicembre - Da sei mesi sentiamo blaterare il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, di accoglienza per le migliaia di immigrati clandestini che il Governo del suo amico Renzi ha fatto arrivare in città, sono sei mesi che Sala fa di tutto, con il sostegno dei sindaci del Pd dell'area della città metropolitana, per mettere dappertutto, prima nel sito Expo poi nelle caserme dismesse, questi finti profughi, che non sono siriani in fuga dalla guerra ma africani che non scappano da nessuna guerra, e ora gli amministratori della città metropolitana di Milano, nell'ultimo giorno dell'anno, dicono di non avere i 6,5 milioni necessari a garantire il trasporto scolastico e il sostegno per gli studenti disabili e battono cassa con la Regione? È vergognoso. Prima di gettare soldi nell'accoglienza e nel mantenimento di migliaia clandestini questi amministratori avrebbero dovuto verificare di avere in cassa le risorse necessarie per garantire i servizi per i cittadini, incluso il trasporto ed il sostegno degli studenti disabili. Maroni e Garavaglia hanno dimostrato di saper fare miracoli e trovare soldi per aiutare chi ha bisogno, ha fatto avere 32 milioni non dovuti alle Province proprio per garantire questi servizi e adesso farà avere i fondi che mancano alla Città Metropolitana, ma è vergognoso che chi prima ha scialato per compiacere Renzi e non creargli problemi ora vada a battere cassa non a Palazzo Chigi ma in Regione Lombardia.

 
Lo dichiara l'on.Paolo Grimoldi, deputato della Lega Nord e segretario della Lega Lombarda-Lega Nord

 

 

 

 

 

Lega Nord Padania, via Carlo Bellerio, 41 - Milano - Copyright © 1997-2017 Tutti i diritti riservati. CF 97083130159