Migranti: Allasia, nessun mago Merlino, basterebbe non discriminare italiani

Roma, 8 mar. – “La decisione del Tar della Liguria di dichiarare illegittimo il rifiuto del permesso di soggiorno ad un extracomunitario  con a carico due condanne è vergognoso. In questo Paese si discriminano gli italiani in favore degli extracomunitari ai quali viene invece data sistematicamente una seconda chance, quella del Tar. Un fatto inaccettabile che conferma come gli italiani ormai veniamo considerati cittadini di serie B rispetto agli immigrati. Non ci vuole il mago Merlino come dice Gentiloni per risolvere il problema dei migranti, ma un minimo di buona coscienza e un rapporto più equo con gli italiani. Se un extracomunitario commette un reato deve essere immediatamente rimpatriato, altro che Tar”.  
 
Così in question time Stefano Allasia deputato della Lega Nord.

 

 

 

 

 

Lega Nord Padania, via Carlo Bellerio, 41 - Milano - Copyright © 1997-2017 Tutti i diritti riservati. CF 97083130159