Matteo Salvini: "Controllare ed espellere, prima che sia tardi"

09 marzo - "Il Parlamento Ungherese ha approvato (138 sì, 6 no e 22 astenuti) la legge che prevede che tutti gli immigrati attendano in villaggi chiusi la risposta alla domanda di asilo politico, senza gironzolare ovunque. Da notare che su 29.000 domande presentate nel 2016 in Ungheria, solo 425 sono state accolte.
L'inutile ministro Alfano ha espresso "stupore e non condivisione" per la legge ungherese, dimostrazione del fatto che si tratta di una buona legge.
ESPELLERE, controllare ed espellere, prima che sia tardi. Anche in Italia si può, anzi si deve. Io sono pronto."

Lo afferma Matteo Salvini su Facebook

2 per mille

 

 

 

 

 

Lega Nord Padania, via Carlo Bellerio, 41 - Milano - Copyright © 1997-2017 Tutti i diritti riservati. CF 97083130159