Calderoli. Velo islamico, bene sentenza Corte Europea, ora i tribunali italiani la recepiscano, autorizzando i datori di lavoro a vietare simboli religiosi nell'abbigliamento dei dipendenti

14 marzo - Finalmente dall'Europa una sentenza di buon senso, una sentenza della Corte di Giustizia Europea che sancisce che i datori di lavoro possono vietare i simboli religiosi dall'abbigliamento dei propri impiegati, compreso il velo islamico, per poter avere una politica aziendale neutrale nei confronti della clientela.

Bene, ora i Tribunali italiani, sempre solerti nel recepire le sentenze comunitarie, recepiscano immediatamente anche questa pronuncia applicandola anche alla nostra giurisprudenza, per fare in modo che nelle aziende o negli esercizi commerciali, non solo nel privato ma anche nel pubblico, i datori di lavoro possano impedire ai dipendenti di sfoggiare abbigliamento contenente simboli religiosi.
 
 
Lo afferma il sen. Roberto Calderoli, Vice Presidente del Senato e Responsabile Organizzazione e Territorio della Lega Nord

 

 

 

 

 

Lega Nord Padania, via Carlo Bellerio, 41 - Milano - Copyright © 1997-2017 Tutti i diritti riservati. CF 97083130159