Tesseramento

Calderoli. Immigrati. Governo prevede 250mila arrivi dalla Libia. Facciamo respingimenti in mare o preferiamo farci invadere?

15 marzo - Il Governo stima per il 2017 l'arrivo di 250mila immigrati dalla Libia. 

E' questa la previsione fatta nell'ultimo Consiglio dei Ministri.  
Una previsione che ritengo al ribasso, considerando il numero degli sbarchi avvenuti nei primi due mesi dell'anno con oltre 16mila arrivi, il 75% in più dello stesso periodo dell'anno precedente, fa presumere che supereremo quota 300mila.
In ogni caso bene che il Governo stia prendendo atto della drammaticità di questi numeri, ma adesso cosa intende fare: resteremo a guardare mentre ci invadono? Continueremo a spedire le nostre navi in acque territoriali libiche per il consueto 'servizio taxi' dalla Libia alla Sicilia?
Oppure, finalmente, ci decideremo a fare come Malta e la Spagna ovvero pattugliamenti in mare e respingimenti dei barconi verso i porti di partenza?
 
Lo afferma il sen. Roberto Calderoli, Vice Presidente del Senato e Responsabile Organizzazione e Territorio della Lega Nord

 

 

 

Lega Nord Padania, via Carlo Bellerio, 41 - Milano - Copyright © 1997-2017 Tutti i diritti riservati. CF 97083130159