Taxi: Allasia (Ln), sentenza decreta fine illegalità Uber

Roma, 22 mar. – “Un plauso ai giudici del Tribunale di Torino che hanno rigettato la causa intentata da Uber. Un passo importante in favore dei tassisti, lavoratori onesti che ogni giorno si confrontano direttamente con la crisi. Ora il governo, invece legalizzare l’abusivismo incontrollato, attui un piano che vada incontro le esigenze di una categoria che versa in difficoltà proprio a causa di una crisi che nè Renzi prima né Gentiloni ora hanno saputo affrontare. Lanzillotta se ne faccia una ragione, chieda scusa ai tassisti e ritiri gli emendamenti che sdoganano gli abusivi. La sentenza del Tribunale di Torino non è un fatto opinabile. E’ la parola fine all’illegalità di Uber”.  
 
Così il deputato della Lega Nord Stefano Allasia sulla sentenza  tribunale di Torino che ha rigettato la causa intentata da Uber.

2 per mille

 

 

 

 

 

Lega Nord Padania, via Carlo Bellerio, 41 - Milano - Copyright © 1997-2017 Tutti i diritti riservati. CF 97083130159