PD: Fedriga, clandestini portati a votare Renzi, procura indaghi su caso Ercolano

Roma, 2 mag. – “Ecco come si prendono i voti facili. Con i clandestini, prelevati, accompagnati alle primarie del Pd e costretti a votare Renzi. Così si inizia. Quello che emerge dall’inchiesta di FanPage.it è una vergogna inaccettabile perpetrata con i soldi dei cittadini. Ora è chiaro il disegno del Pd che spende quasi 4 miliardi e mezzo l’anno per garantire i voti ad un soggetto che aveva dichiarato pubblicamente che in caso di sconfitta al referendum avrebbe smesso con la politica. Vogliamo capire chi c’è dietro questa organizzazione di Ercolano che sembra assomigliare più ad una vera e propria associazione a delinquere.  Per questo l’auspicio è che le procure si muovano subito per capire quanti altri casi ci sono in tutto il Paese. Non hai i voti degli italiani? Te li compri ospitando migliaia di immigrati clandestini a spese degli italiani. Una vergogna!
 
Così Massimiliano Fedriga, capogruppo alla Camera della Lega Nord.

 

 

 

 

 

Lega Nord Padania, via Carlo Bellerio, 41 - Milano - Copyright © 1997-2017 Tutti i diritti riservati. CF 97083130159