On. Grimoldi (lega nord) – immigrati. Austria e Ungheria hanno ragione: dobbiamo chiudere i nostri porti e fermare l’invasione

21 luglio 2017 - “Ce lo sta chiedendo l’Austria, ce lo sta chiedendo l’Ungheria, ce lo stanno chiedendo gli altri Paesi Ue rifiutando di prendersi i nostri immigrati, essendo quasi tutti irregolari e senza requisiti per diventare rifugiati: ma cosa aspettiamo a chiudere i nostri porti e far cessare gli sbarchi?
Avanti di questo passo sarà l’Europa a buttarci fuori.
Austria e Ungheria stanno mostrando a tutti che il re è nudo: ci siamo presi 600mila clandestini in tre anni e mezzo, e manco un siriano per errore, adesso basta, blocchiamo l’invasione, chiudiamo i nostri porti e le nostre acque.”

Lo dichiara l'on.Paolo Grimoldi, deputato della Lega Nord e Segretario della Lega Lombarda

 

2 per mille

 

 

 

 

Lega Nord Padania, via Carlo Bellerio, 41 - Milano - Copyright © 1997-2017 Tutti i diritti riservati. CF 97083130159