Calderoli. Immigrati. Governo accetti subito richiesta Serraj e mandi immediatamente nostre navi in Libia per bloccare le partenze. Cosa aspettiamo?

26 luglio 2017 - "Non aspettiamo nemmeno un minuto a inviare le nostri navi militari in Libia per bloccare le partenze dei barconi carichi di immigrati.

Dopo la richiesta rivolta al nostro Governo a riguardo del premier libico Serraj è assurdo e inconcepibile perdere anche un solo minuto, è assurdo e inconcepibile che Gentiloni tergiversi usando termini come 'valuteremo' o 'è allo studio'.

Qui non c'è nulla da valutare o da studiare: mandiamo immediatamente le nostre navi in Libia e blocchiamo il traffico di essere umani e l'invasione che stiamo subendo.

Facciamolo subito, non a fine estate quando ne saranno arrivati altri 50mila di immigrati."

 

Lo afferma il sen. Roberto Calderoli, vicepresidente del Senato e responsabile organizzazione e territorio della Lega Nord

 

2 per mille

 

 

 

 

Lega Nord Padania, via Carlo Bellerio, 41 - Milano - Copyright © 1997-2017 Tutti i diritti riservati. CF 97083130159