Calderoli. Immigrati. Francia farà hot spot in Libia, è quello che la lega chiede da anni a Renzi e Gentiloni...

27 luglio 2017 - "La Francia annuncia che realizzerà in Libia degli 'hot spot', dei centri di accoglienza per identificare gli immigrati e valutare chi ha i requisiti per essere considerato rifugiato e per partire e chi invece è irregolare e non può venire in Europa.

È quello che la Lega chiede ai Governi del PD da quattro anni, senza mai essere ascoltati da Renzi e da Gentiloni, o dal loro ministro Alfano.

Adesso finalmente ci arriva Macron, che da solo sta risolvendo l'emergenza libica e forse sta trovando una soluzione per chiudere la rotta mediterranea.

Meno male che non tutti sono in perenne letargo come Renzi, Alfano e Gentiloni.

Intanto la Francia punta a prendersi il petrolio libico, sta nazionalizzando i suoi cantieri navali e invece l'Italia si deve tenere 600mila immigrati dopo aver fatto il lavoro sporco..."


Lo afferma il sen. Roberto Calderoli, vicepresidente del Senato e responsabile organizzazione e territorio della Lega Nord

2 per mille

 

 

 

 

 

Lega Nord Padania, via Carlo Bellerio, 41 - Milano - Copyright © 1997-2017 Tutti i diritti riservati. CF 97083130159