Università: Tosato (Ln), taglio fondi atenei veneti è vergogna

Roma, 16 Settembre - "Ennesimo furto del governo alla regione Veneto con lo scandaloso taglio ai fondi agli atenei per la ricerca. Cinque milioni in meno all'Università di Padova, quasi un milione e mezzo in meno a quella di Venezia, un milione e 700 mila tagliati a Verona, 500 mila allo IUAV. In Veneto ci sono atenei tra i più prestigiosi a livello internazionale, ma il governo non li premia ma li penalizza".
 
Così Paolo Tosato, senatore della Lega Nord. 
 
" Lo stato centrale continua a spingerci con tutte le proprie forze verso l'autonomia che i veneti voteranno tra un mese grazie al referendum. Oggi ci hanno dato un motivo in più per salutare Roma visto che lo stato ha deciso di non premiare le eccellenze universitarie venete ma di  elargire più fondi agli atenei del centro-sud che si classificano sempre in fondo alle classifiche 
penalizzando così - conclude Tosato - le  università che costituiscono uno dei principali fattori di competitività di un territorio".

2 per mille

 

 

 

 

 

Lega Nord Padania, via Carlo Bellerio, 41 - Milano - Copyright © 1997-2017 Tutti i diritti riservati. CF 97083130159