Bilancio: Arrigoni (Lega), Pd vuole regalare a De Luca 120 mln all’anno per inceneritore Acerra. Governo blocchi marchetta

ROMA, 21 NOV 2017 – “Nella legge di bilancio si stanno sbizzarrendo a suon di marchette. Il PD chiede di prorogare per altri 4 anni gli incentivi Cip6 al termoutilizzatore di Acerra. Una porcheria inaccettabile. Parliamo di  120milioni all’anno, per un totale di quasi mezzo miliardo, ingenti risorse pagate in bolletta da tutti gli italiani!”
 
 Così Paolo Arrigoni e Silvana Comaroli senatori leghisti rispettivamente capogruppo in commissione Ambiente e Bilancio. 
 
“ Alla Regione Campania guidata da De Luca, proprietaria dell’impianto andrà - spiegano - il 50% del bottino mentre l’altra metà va al gestore. Perché De Luca non comincia a realizzare gli impianti previsti dal Piano di Gestione dei Rifiuti Urbani riscuotendo le tariffe della TARI dagli Enti Locali, come succede in molte regioni italiane?  Perché la mala gestione amministrativa campana deve pesare su tutti gli italiani? Di fronte a questa scandalosa marchetta il Governo si dimostri coerente, si opponga all’emendamento e destini le risorse alle rinnovabili. Una porcheria simile - concludono i leghisti - è inaccettabile”.

 

2 per mille

 

 

 

 

Lega Nord Padania, via Carlo Bellerio, 41 - Milano - Copyright © 1997-2017 Tutti i diritti riservati. CF 97083130159