Lega: Renzi con i potenti, noi con la gente

Roma, 21 nov. - “Renzi deve andare in Francia per costruire alleanze anti Salvini. Noi, invece, le alleanze e i patti li facciamo con la gente senza andare con il cappello in mano da leader stranieri. Caro Renzi, siamo comprensivi con te e capiamo che vai a Parigi per recuperare l’irrecuperabile della tua tragica situazione. Come sempre, però, hai scelto gli interlocutori sbagliati e non le persone comuni, i cittadini che quotidianamente si scontrano con le ingiustizie e le difficoltà di questo Paese. Siamo certi, però, che la sveglia per Renzi suonerà alle elezioni politiche dove la Lega otterrà un grande risultato a discapito di chi, per tutti questi anni, ha preferito proteggere interessi di potenti, lobbies economiche e multinazionali”.  
 
Così  il capogruppo alla camera della Lega Massimiliano Fedriga.

 

2 per mille

 

 

 

 

Lega Nord Padania, via Carlo Bellerio, 41 - Milano - Copyright © 1997-2017 Tutti i diritti riservati. CF 97083130159