Politiche 2018
Politiche 2018

Fontana contro i grillini: "Vogliono l´aborto indiscriminato"

"I grillini finalmente gettano la maschera", commenta l'eurodeputato leghista Lorenzo Fontana, capogruppo del Carroccio a Bruxelles, fermamente contrario a modifiche in senso libertario della 194. "Il Movimento 5 Stelle vuole liberalizzare in modo indiscriminato la pratica abortiva, riducendo a una quota sostanzialmente rappresentativa il numero degli obiettori di coscienza e adducendo le solite motivazioni care ai radicali e alla sinistra, una di stampo culturale e cioè che lo Stato è laico, e l'altra meramente pratica secondo cui la presenza degli obiettori aumenta il ricorso agli aborti clandestini". Fontana obietta punto per punto: "Sono tesi semplicistiche e superficiali. Stato laico non significa ateo, anzi, la differenza è sostanziale. Lo Stato laico non è governato dalla religione, ma può ispirarsi a principi fatti propri anche dalla religione". Il collegamento di matrice grillina tra la presenza degli obiettori e il ricorso agli aborti clandestini è invece "scorretto perché l´aborto è permesso, a prescindere dalla presenza degli obiettori. La pratica degli aborti illegali piuttosto dipende da altri fattori". "La verità - conclude Fontana - è che per il M5S il diritto all´aborto della donna viene prima del diritto alla vita del nascituro. Noi invece, fatta salva la libertà di scelta della donna, difendiamo la vita".

Simbolo politiche 2018

 

 

Lega Nord Padania, via Carlo Bellerio, 41 - Milano - Copyright © 1997-2018 Tutti i diritti riservati. CF 97083130159