Scuola: centinaio, scippo vergognoso del governo a precari personale ata

Roma, 1 lug. - "Anziché sistemare i precari Renzi e il ministro Poletti preferiscono rimpinguare le casse delle coop rosse. Il governo colpisce ancora e lascia a casa 12 mila collaboratori scolastici in attesa di sistemazione per affidare i posti di lavoro alle cooperative amiche. L'ennesimo scippo vergognoso si è consumato. Poco importa al ministro del lavoro se 12mila famiglie continueranno ad essere in grave difficoltà e gli studenti saranno costretti a convivere con scuole meno sicure e più sporche. L'importante, per Renzi e company era fare l'ennesima marchetta alle coop, nonostante queste non rendano, costino uno sproposito e mettano in contrasto il personale scolastico. Ancora una volta i lavoratori onesti e i cittadini sono costretti a pagare gli inciuci di un governo corrotto". 

 

Lo afferma Gian Marco Centinaio, capogruppo al  senato della Lega Nord, commentando il decreto organici ATA dell ministero. 

Simbolo Europee 2019

 

 

 

Lega Nord Padania, via Carlo Bellerio, 41 - Milano - Copyright © 1997-2019 Tutti i diritti riservati. CF 97083130159