Immigrazione: centinaio a perego, invasione c'è eccome. Introiti business clandestini altissimi, caritas paghi imu

ROMA, 5 LUGLIO - "La Caritas dà in numeri, ma nel senso che straparla. Monsignor Perego ci attacca indirettamente e nega l'invasione in atto snocciolando le cifre degli immigrati regolarizzati, bene, ma  noi parliamo e abbiamo sempre parlato di clandestini! Siamo a un punto di non ritorno, gli unici entusiasti dell'immigrazione incontrollata sono i monsignori della Caritas visto che sulla "accoglienza" degli immigrati ci guadagnano. Lo fanno talmente tanto che la Caritas potrebbe pagare l'Imu sulla miriade di strutture oggi esenti. Con le risorse derivanti potremmo dare un aiuto ai nostri poveri e ai nostri anziani, quelli che loro hanno abbandonato  perché non si lamentano e sulla loro pelle non ci sono guadagni. Tra uno scandalo e l'altro i vertici della Caritas, si interroghino sul significato profondo del loro agire e sul peccato che stanno compiendo abbandonando i cristiani qui e nel mondo ma spalancando le porte all'invasione islamica".

Lo dichiara Gian Marco Centinaio, capogruppo della Lega Nord al Senato.

Simbolo Europee 2019

 

 

 

Lega Nord Padania, via Carlo Bellerio, 41 - Milano - Copyright © 1997-2019 Tutti i diritti riservati. CF 97083130159