Calderoli. Napolitano continua a dettare la linea a Renzi suggerendogli di cambiare la legge elettorale.

20 luglio - Anche se non è più al Colle il presidente Napolitano continua a dettare la linea a Renzi. Prima quando era al Quirinale gli dava proprio degli ordini come aveva ammesso qualche settimana fa lo stessi Renzi, pubblicamente, dicendo che Napolitano gli aveva detto 'devi fare la riforma costituzionale, devi fare la legge elettorale, la riforma del lavoro etc...'.
Oggi invece Napolitano gli comunica che che deve modificare l'Italicum, perché sostanzialmente non farebbe più vincere il Pd, e che addirittura deve essere lui, Renzi, in qualità di segretario del Pd, a dettare la modifica che dovrà fare il Parlamento.
La monarchia di Re Giorgio prosegue, anche da senatore a vita va avanti nel suo 'presidenzialismo per interposta persona', continuando da dietro le quinte a tirare i fili della marionetta...

Lo afferma il sen. Roberto Calderoli, Vice Presidente del Senato e Responsabile Organizzazione e Territorio della Lega Nord

Simbolo Europee 2019

 

 

 

Lega Nord Padania, via Carlo Bellerio, 41 - Milano - Copyright © 1997-2019 Tutti i diritti riservati. CF 97083130159