Cannabis: lega, paese muore ma maggioranza si droga

Roma, 25 Luglio - " Non è consentendo ai cittadini di drogarsi che si dimenticheranno della realtà. La povertà è dilagante, manca il lavoro, le imprese chiudono ma i parlamentari della maggioranza pensano solo a come drogarsi in modo legale". È scandaloso a fronte delle molteplici priorità del paese, che il governo non affronta, che il dibattito politico parlamentare sia incentrato sulla legalizzazione delle droghe. Per noi è inconcepibile, così come lo è per la stragrande maggioranza dei cittadini".

 

Così i capigruppo della Lega Nord di Camera e Senato, Massimiliano Fedriga e Gian Marco Centinaio.

Simbolo Europee 2019

 

 

 

Lega Nord Padania, via Carlo Bellerio, 41 - Milano - Copyright © 1997-2019 Tutti i diritti riservati. CF 97083130159