On. Molteni (lega nord) - Immigrati. Renzi in Consiglio dei Ministri decida invio di più poliziotti e militari a Como

10 agosto - Oggi si riunirà il Consiglio dei Ministri, durante il quale si parlerà di immigrazione e a questo proposito lancio un appello al premier Renzi e al ministro Alfano: occupatevi di Como.
Dedicate almeno due minuti alla situazione drammatica e fuori controllo della stazione San Giovanni e rimediate alla vergogna e al disastro, umano e sociale, che si sta verificando a Como a causa delle vostre politiche filoimmgrazioniste buoniste.
Siete complici e colpevoli dell'invasione clandestina, per cui ora rimediate e ripristinate ordine e legalità.
Occorre dichiarare lo stato di emergenza, sgomberare la stazione dai clandestini, espellere quella maggioranza di immigrati che non hanno diritto ed inviare militari e rafforzare il contingente di poliziotti a presidio della sicurezza dei comaschi.
In queste ultime ore assistiamo a Como al divampare di liti e risse tra clandestini e sui muri sono comparse scritte minacciose da parte dei centri sociali e no border: tutto questo rischia di trasformare Como, e la stazione, in una bomba sociale e di insicurezza pronta ad esplodere.
Il rischio no borders, criminali istigatori di tensione sociale, potrebbe toccare anche il territorio comasco e per questo chiediamo l'invio di nuovi e ulteriori agenti di Polizia e dei militari a presidio della stazione.
Alfano ha inviato a Ventimiglia oltre 100 poliziotti, faccia la stessa cosa a Como. 
Vogliamo più poliziotti e i militari a presidiare la stazione e le aree adiacenti.
 
Lo afferma l'on. Nicola Molteni, deputato della Lega Nord

 

 

 

Lega Nord Padania, via Carlo Bellerio, 41 - Milano - Copyright © 1997-2020 Tutti i diritti riservati. CF 97083130159