On. Grimoldi (lega nord) – Nella buona scuola di Renzi non ci sono i soldi per assistenza e trasporto degli studenti disabili. Governo metta le risorse

09 settembre - “Ecco la ‘buona scuola’ di Renzi e del suo Governo, quella in cui a Milano, per esempio, mancano le risorse necessarie per garantire l’assistenza scolastica e il trasporto per i 2300 ragazzi disabili che stanno per tornare sui banchi di scuola.

Ma gli stessi problemi sono stati denunciati anche dai presidenti di altre province in Lombardia.

Il paradosso, e anche la vergogna, è che questi enti locali da una parte lamentano di non avere più le risorse per l’assistenza scolastica ai disabili e poi dall’altra parte spendono centinaia di migliaia di euro per ospitare e mantenere centinaia di richiedenti asilo.

Il caso eloquente è quello della Città Metropolitana di Milano dove il ‘renziano’ sindaco Giuseppe Sala ha emanato di un bando, da complessivi 456 mila euro, per mantenere, serviti e riveriti, con telefonini e paghette, centinaia di clandestini, perché di questo parliamo, ben sapendo che alla fine solo il 5% di questi immigrati otterrà lo status di rifugiato mentre tutti gli altri verranno espulsi.
Prima devono venire i nostri cittadini, prima devono venire i nostri ragazzi: ora il Governo metta i soldi necessari per assicurare agli enti locali lombardi le risorse per erogare i servizi per gli studenti disabili.

Altrimenti invitiamo la Città metropolitana di Milano e le altre province lombarde a mettere su un treno questi immigrati e rispedirli al mittente, ovvero a Roma al Ministero degli Interni, e ad utilizzare le risorse risparmiate per garantire i servizi scolastici agli studenti disabili.”

 
Lo dichiara l'on.Paolo Grimoldi, deputato della Lega Nord e Segretario della Lega Lombarda

 

Simbolo politiche 2018

 

 

Lega Nord Padania, via Carlo Bellerio, 41 - Milano - Copyright © 1997-2019 Tutti i diritti riservati. CF 97083130159