Scuola: Centinaio, su nomine caos totale. Governo irresponsabile

Roma, 9 Settembre- " Le nomine di ruolo degli insegnanti inseriti con riserva nelle GAE sono in alto mare. Il governo si è dimostrato irresponsabile trattando la scuola come un 'affare loro' senza rispettare la legge e le norme che regolano il mondo della scuola. La tanto decantata riforma è disastrosa e a rimetterci saranno ancora una volta gli insegnanti che stanno rispettando le regole a discapito di chi alza la voce. Renzi non rispetta né i lavoratori della scuola né garantisce il diritto allo studio per questo presento un'interrogazione parlamentare anche alla luce di quanto sta accadendo in queste ore in Lombardia."

Così Gian Marco Centinaio, capogruppo della Lega al Senato.

"È fondamentale che la nomina di ruolo sia garantita solo ai docenti con una sentenza definitiva passata. Sono del tutto inaccettabili le istruzioni "verbali" adottate da alcuni che lasciano margine a discrezionalità pericolose e a interpretazioni della normativa che non danno alcuna garanzia del rispetto del diritto legittimo alla nomina degli aspiranti docenti di ruolo regolarmente inseriti in graduatoria. Mancano pochissimi giorni all'inizio della scuola, il governo intervenga subito - conclude Centinaio - affinché nelle operazioni di nomina venga seguito solo e unicamente quanto stabilito dall'ordinanza del consiglio di stato".

 

Simbolo politiche 2018

 

 

Lega Nord Padania, via Carlo Bellerio, 41 - Milano - Copyright © 1997-2019 Tutti i diritti riservati. CF 97083130159