Pensioni: Simonettti (LN), Renzi ci sta preparando il pacco

Roma, 12 sett. - "Sulle pensioni Renzi sta preparando l'ennesima fregatura a danno dei lavoratori. Leggendo infatti la revisione del governo  in merito all'accesso pensionistico, saltano subito all'occhio le percentuali di taglio APE , l'anticipazione pensionistica che graverà sugli assegni dei futuri pensionandi.  Bisogna dire le cose come stanno e non girare attorno al problema. Renzi si appresta a tagliare cifre ancor maggiori rispetto a quelle previste dalla proposta di legge Damiano di quota 100 con penalizzazioni,  che noi avremmo anche appoggiato con la sola limitazione delle penalità stesse. E Renzi invece di ridurle le aumenta! Così il libero professionista se opta per un anticipo di due anni passa da una penalità dell'1% a quella del 10%, un artigiano dal 2% al 5% (oltre gli interessi del 2-3% sul prestito ricevuto), l'insegnante il 15% per un triennio. Questa volta, a Renzi, le slide non gliele facciamo neanche presentare". 
 
Lo afferma Roberto Simonetti, capogruppo della Lega Nord in commissione lavoro.

Simbolo Europee 2019

 

 

 

Lega Nord Padania, via Carlo Bellerio, 41 - Milano - Copyright © 1997-2019 Tutti i diritti riservati. CF 97083130159