On. Grimoldi (lega nord) - Pil. Padoan ammette stime al ribasso. Questo è il fallimento del governo Renzi

13 settembre - Tutte le balle snocciolate da Renzi alla fine sono state sbugiardate dalla realtà.

Oggi il ministro Padoan finalmente ammette che l'economia italiana non cresce e che dovranno rivedere le stime del Pil al ribasso,

E che ribasso: parlavano dell'1,2% e invece siamo intorno allo 0,7%.

Numeri che certificano un fallimento totale della politica economica di questo Governo che ha fallito su tutti i fronti, non solo su quello economico: sul fronte delle politiche per l'occupazione i numeri parlano di un calo dei posti di lavoro effettivi anche se Renzi si vende come nuovi assunti quelli che in realtà avevano già un posto di lavoro e a cui semplicemente è stato modificato il contratto, sul fronte della politica internazionale contiamo zero, come dimostra la vicenda Regeni per fare un esempio, sul fronte della politica europea siamo stati lasciati soli da tutti gli Stati UE nell'affrontare l'emergenza immigrazione e ci stiamo letteralmente facendo invadere, sul fronte della politica interna le due grandi riforme volute da questo Governo, quella elettorale e quella costituzionale, stanno per essere bocciate, la prima dalla Consulta e la seconda dal referendum.

Cos'altro aspetta Renzi per dimettersi?

 

Lo dichiara l'on.Paolo Grimoldi, Segretario della Lega Lombarda e Deputato della Lega Nord.

 

Simbolo politiche 2018

 

 

Lega Nord Padania, via Carlo Bellerio, 41 - Milano - Copyright © 1997-2019 Tutti i diritti riservati. CF 97083130159