Referendum: Pini(LN), amministrazione Obama teme di perdere servilismo renziano

Roma, 13 sett. - “Per quanto grave e irricevibile, il gesto scortese dell’ambasciatore Phillips non è certamente farina del suo sacco; un ambasciatore non fa altro che riportare l’orientamento dell’amministrazione che rappresenta, nel caso quella targata Obama. Ne prendiamo atto, con sdegno. Non tanto per il legittimo, ma inopportuno e maleducato tentativo di Obama di tutelare una sua pedina sullo scacchiere internazionale quale è il bulletto gigliato, quanto per il fatto che con disarmante realismo le parole dell’ambasciatore Usa hanno certificato che Renzi cura interessi che non sono certo quelli del paese che, immeritatamente e abusivamente, cerca di guidare come un ubriaco nella notte a fari spenti”. 
 
Lo afferma il deputato della Lega Nord Gianluca Pini.

Simbolo Europee 2019

 

 

 

Lega Nord Padania, via Carlo Bellerio, 41 - Milano - Copyright © 1997-2019 Tutti i diritti riservati. CF 97083130159