Salvini: "Una sola parola: GRAZIE."

18 settembre - "Una sola parola: GRAZIE.
Grazie a chi oggi era a Pontida (fra tutti alle 40 ragazze e ragazzi dell'Ente Nazionale Sordi, con due bravissime traduttrici).
Grazie a chi non c'era perché a casa o al lavoro, ma c'era col cuore.
Grazie a chi ci sarà la prossima volta.
Grazie a chi ogni giorno rende viva questa Pagina.
IO NON MOLLO: possono minacciarmi, denunciarmi, insultarmi o perfino arrestarmi ma io non mollo finché, insieme a voi, non saremo riusciti a riprenderci in mano il Futuro del nostro Paese.

Grazie a chi oggi era a Pontida (fra tutti alle 40 ragazze e ragazzi dell'Ente Nazionale Sordi, con due bravissime traduttrici).
Grazie a chi non c'era perché a casa o al lavoro, ma c'era col cuore.
Grazie a chi ci sarà la prossima volta.
Grazie a chi ogni giorno rende viva questa Pagina.
IO NON MOLLO: possono minacciarmi, denunciarmi, insultarmi o perfino arrestarmi ma io non mollo finché, insieme a voi, non saremo riusciti a riprenderci in mano il Futuro del nostro Paese."

Lo afferma Matteo Salvini su Facebook

Simbolo Europee 2019

 

 

 

Lega Nord Padania, via Carlo Bellerio, 41 - Milano - Copyright © 1997-2019 Tutti i diritti riservati. CF 97083130159