Fertility day: Fedriga, servono misure strutturali, no iniziative lava coscienza

Roma, 22 sett. – “Dove sono le politiche per la famiglia? Governo Renzi e compagnia alfaniana si lavano la coscienza con il fertility day, ma il problema è l'impossibilità per molti giovani di avere un lavoro, un futuro e potersi costruire una famiglia. I dati sull'occupazione certificano che le politiche renziane si sono rivelate fallimentari e hanno dimostrato che la loro finalità fosse solo quella del consenso elettorale. Ora servono misure strutturali, chiare e permanenti che permettano alle imprese di mettere in capo investimenti e offrire opportunità occupazionali. Solo così si potrà mettere in campo una politica veramente a favore della famiglia, insieme, ad esempio agli asili nido gratuiti e a tutti quei servizi necessari per garantire a chi vuole avere dei figli gli strumenti per avere un futuro dignitoso. Tutto il resto sono solo sterili chiacchiere propagandistiche renziane che poco ci interessano se non per il fatto che stanno buttando per l'ennesima volta soldi pubblici”. 
 
Lo afferma Massimiliano Fedriga, capogruppo alla camera della Lega Nord.

Simbolo Europee 2019

 

 

 

Lega Nord Padania, via Carlo Bellerio, 41 - Milano - Copyright © 1997-2019 Tutti i diritti riservati. CF 97083130159