On. Grimoldi (lega nord) - Fallimento totale del Jobs Act: in otto mesi assunzioni crollate del 33% e licenziamenti aumentati del 20%. E meno male che Renzi ripeteva che stava funzionando...

18 Ott. - L'Inps oggi ha certificato che il 'Jobs act' è stato un fallimento totale, tanto che nei primi otto mesi del 2016 c'è stato un vertiginoso e preoccupante calo del 32'9% nelle assunzioni con un contratto a tempo indeterminato ovvero quasi 400 mila assunzioni in meno rispetto allo stesso periodo del 2015.

In compenso, sempre grazie a questo mirabolante provvedimento, i licenziamenti sono aumentati nello stesso periodo del 20% passando da 35mila a 46mila...
E il bello è che appena un mese Renzi su Twitter sosteneva che il 'Jobs Act' stava funzionando...
Chissà se il Pinocchio fiorentino ha letto i dati Inps o se preferisce leggerli al suo ritorno in Italia per non farsi andare di traverso la cena gustata alla Casa Bianca...
 
Lo afferma l’on. Paolo Grimoldi, deputato della Lega Nord e Segretario della Lega Lombarda

Simbolo Europee 2019

 

 

 

Lega Nord Padania, via Carlo Bellerio, 41 - Milano - Copyright © 1997-2019 Tutti i diritti riservati. CF 97083130159