Asili nido: Invernizzi (LN), legge voluta dalla Lega. Serviva più repressione

Roma, 19 ott. – “Persone che usano violenza nei confronti dei soggetti più deboli della società come bambini e persone anziane malate sono dei veri e propri delinquenti. Questa è una legge fortemente voluta anche e soprattutto dalla Lega Nord che esprime il suo voto favorevole, nonostante avesse presentato una sua proposta decisamente più cattiva e repressiva nei confronti di chi si macchi di simili reati. Chi infatti tortura bambini e anziani deve essere terrorizzato e non tutelato.  In questa legge, invece, si è tutelato più il diritto alla privacy del lavoratore che i diritti di soggetti che mai possono difendersi. E noi avremmo preferito una legge più concentrata sulla loro tutela. In ogni caso, è comunque un primo passo che andava fatto anche se presto saremo chiamati a modificare la legge in termini più repressivi e volti ad una tutela più efficace degli indifesi”. 
 
Così il deputato della Lega Nord Cristian Invernizzi in dichiarazione di voto sulla legge per l'installazione di sistemi di videosorveglianza negli Asili e nelle strutture di assistenza per anziani e disabili.

Simbolo Europee 2019

 

 

 

Lega Nord Padania, via Carlo Bellerio, 41 - Milano - Copyright © 1997-2019 Tutti i diritti riservati. CF 97083130159